Comunicato PGI Stampa

Sede

centrale

COMUNICATO STAMPA Pgi Pro Grigioni Italiano

Rappresentanza grigionitaliana nuovamente dimenticata?

Il granconsigliere Ilario Bondolfi sottopone ancora una volta all’attenzione del Governo retico l’assenza di un rappresentante del Grigionitaliano in seno al neocostituito comitato dell’associazione settoriale GrDigital, creata su impulso dello stesso Governo in base alla nuova Legge sulla trasformazione digitale.

Già nel 2018 la Pro Grigioni Italiano (Pgi) e poi il granconsigliere Bondolfi avevano similmente sollevato la questione della rappresentanza grigionitaliana nel gruppo di lavoro costituito dal Governo per lo sviluppo di una strategia cantonale sulla promozione della cultura; grazie alle pressioni esercitate dal Parlamento e dal Sodalizio il Governo aveva successivamente posto rimedio all’errore.

Lo stesso scenario si ripete a tre anni di distanza. Nel caso di GrDigital la Pgi ha segnalato la lacuna relativa alla rappresentanza del Grigionitaliano nel comitato già prima dell’assemblea costitutiva e ha inoltre richiesto che il sito e i documenti dell’associazione siano messi a disposizione in tutte e tre le lingue cantonali.

L’incarico promosso dal granconsigliere Bondolfi insieme alla Deputazione grigionitaliana durante la sessione parlamentare di agosto ritiene «imperativo che la diversità linguistica del nostro Cantone sia presa in considerazione nella composizione delle istituzioni e delle organizzazioni che svolgono compiti pubblici e che sono chiamate ad occuparsi del nostro territorio in tutte le sue sfaccettature» e propone pertanto che a tale principio sia data una base legale vincolante.

La Pgi si rallegra di questa iniziativa e auspica una risposta favorevole da parte del Governo.

Allo stesso tempo la Pgi attende inoltre che l’associazione GrDigital tenga fede all’impegno preso di eleggere nel proprio comitato un rappresentante del Grigionitaliano in questo suo primo anno di attività, prendendo in considerazione la valida candidatura che lo stesso Sodalizio ha già presentato per rivestire questa carica.

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 081 252 86 16

Condividi questo articolo

 

Utilizzando il sito www.regione-bernina.ch accetti il nostro uso dei cookie e trattamento dei dati personali, per una migliore esperienza di navigazione.

Protezione dati